Sito Ufficiale della Polisportiva Quadrilatero, Fossanova S. Marco (Fe)

Home - Contatti  

Drop Down Menu

 

Trofei e Gran Premi 2017

 

Guarda le
tantissime foto
disponibili

 

A quanto vado ??

 

Il meteo

 

Sponsorizzano la
Quadrilatero:

 

 

 

 

Convenzioni

 

MAURO CRIVELLINI

Dubbi,info e chiarimenti? Chiedi aiuto ad un esperto
in fatto di preparazione
tecnico sportiva.

Invia una mail

TESSERAMENTO ANNUALE
POL. QUADRILATERO
ANNO 201
7

 

COSA DEVE
RIPORTARE IL CERTIFICATO MEDICO PER  ATTIVITA' AGONISTICA !

 

NORMATIVA PER
L'ASSEGNAZIONE
DEI PUNTI
DEGLI ATLETI PER LA
PREMIAZIONE FINALE.
Stagione 2016/201
7

CLASSIFICA AGGIORNATA
AL 03/10/2017

 

 

CLASSIFICA PUNTI INTERNA

La stagione podistica 2016/2017 è ormai alle battute finali. Ancora poche gare e poi si sapranno definitivamente i corridori più "attacati" alle gare durante quest'annata.
Questa è la classifica aggiornata al 3 ottobre.

 Polisportiva Quadrilatero 20-Giu-2017

LA BIRRA CHE REGALA 1 CHILOMETRO

   

Sabato 17 Giugno 2017 sull'argine del Fiume Senio dietro l'abitato di Castel Bolognese, si è disputata la 3ª edizione della Raidlight 6 ore podistica della birra.
La gara consisteva nel correre per 6 ore (per chi voleva completare la distanza della maratona, c'era possibilità di continuare fino a 7 ore e mezza) su di un anello di 2600 mt circa e con la possibilità di bere un bicchiere di birra da 0,2 lt a ogni giro.
Ogni bicchiere di birra bevuto dava un bonus da 1 km, alla fine chi totalizzava più chilometri sommando i km effettivi corsi + i km dei bonus birra risultava vincitore.
Sono stati premiati i primi 3 uomini e le prime 3 donne assolute più tutti i partecipanti con un premio di partecipazione. Ho deciso di partecipare a questa manifestazione solo all'ultimo giorno perchè ero poco convinto e preparato per credere di potercela fare ma mi sono detto "corro fin che ne ho e poi camminerò parecchio in base alle condizioni meteo e fisiche del momento", così ho fatto e con l'amico Massimo Zanella sono partito nella tarda mattinata per raggiungere la location del campo gara dietro l'abitato di Castelbolognese in provincia di Ravenna. Una volta arrivati dopo aver disbrigato la procedura del ritiro pettorale e pacco gara abbiamo deciso di fare un piccolo spuntino in attesa della partenza della gara alle ore 14. La temperatura ben al di sopra dei 30° al momento del via mi ha indotto a prendermela molto con calma facendo 6,7 km nella prima ora  perchè alternavo corsa a camminata  sapendo che 6 ore sono lunghe e non avendo la giusta preparazione dato che era la prima volta che facevo questo tipo di gara e in più ad ogni giro il mio intento era quello di bere il bicchiere di birra che mi dava il bonus di 1 km per raggiungere un obiettivo non ancora precisato perchè non sapevo quanto potessi resistere . Alla terza ora avevo percorso 18 km e ho deciso di fermarmi come facevano in molti (quasi tutti) per una pausa un po' più prolungata (15') degli altri giri in cui bevevo il bicchiere di birra mi dissetavo con acqua the o altre bevande e mangiavo un frutto dopodichè immergevo sempre il cappellino nella bacinella d'acqua in modo da avere un po' di refrigerio durante il percorso e questo mi portava via sempre un paio di minuti ....credo di aver fatto bene a fare quella sosta perchè anche se la stanchezza col passare delle ore aumentava allo stesso tempo vedevo che stavo in buone condizioni e lo spirito era buono per cercare di fare del mio meglio fino alla fine così è stato in quanto sono riuscito a fare quasi 31 km  (12 giri) che sommati al bonus bicchieri di birra mi ha dato un totale distanza di Maratona e ne sono veramente contento perchè l'esperienza mi è piaciuta molto e mi ha fatto capire che i limiti sono solo nei nostri pensieri e che si possono realizzare cose che fino al giorno prima ci risultavano impensabili. Grazie agli organizzatori del bellissimo evento e al mio amico Massimo Zanella che mi ha accompagnato e supportato per tutta la giornata facendo tante belle foto.
A questo link (per chi ha l'amicizia su Facebook di Massimo Zanella) le tante foto da lui scattate.

 Daniele Vassalli_Il pezzo GROSSO del podismo Ferrarese 20-Giu-2017

43° TROFEO LIBERAZIONE

 

Ieri si è disputato in un clima di Festa, gioia ed un po' di sonno (dovuto ai bagordi fatti per la promozione della S.P.A.L. in serie A la sera precedente) il 43° Trodeo Liberazione. Alta la partecipazione degli atleti di squadre podistiche Ferraresi e non che già dalle prime ore della mattinata hanno cominciato a riempire le stradine di Fossanova San Marco. Come da tradizione, partenza dei più piccini alle 9.00 e poi a seguire la partenza della gara competitiva alle 9.30. I percorsi sono rimasti invariati e quindi 6,2 Km per la gara femminile e 11,5 Km per quella maschile. Il sole ha accompagnato la giornata donando temperature sicuramente più in media rispetto alle più fredde dei precedenti giorni. Non si sono battuti i record cronometrici nelle gare competitive ma si sono ottenuti ottimi risultati di presenze che, con poco meno di 800 atleti, ha confermato l'attenzione continua dei corridori a questa manifestazione. Come sempre, un ringraziamento ai volontari che quest'anno si sono offerti in numero ancor maggiore per dare il loro contributo per la buona riuscita della giornata il tutto sotto l'occhio vigile del presidente Claudio Carrari.
Ritornando alla gara queste le assolute della femminile:
1ª Nadiya Chubak - lughesina 22'57" 
2ª Maurizia Cunico - atl palzola 39'11"
3 Sara Brombin gs. Tornado 23'37"
questi invece quelli della gara maschile:
1 Daniele Angelini - Bondeno 38'59"
2 Massimo Tocchio - salcus 39'11"
3 Said Agla - Castenaso 39'43"
Un record di sicuro è stato stabilito ed è quello della quantità di fotografie scattate da 2 appassionati che hanno offerto la loro passione mettendola a disposizione dei tanti corridori e va un nosro grande grazie a Jader Consolini che ha già pubblicato i suoi scatti sul portale podisti.net e a Michele Pavani che poco per volta pubblicherà i suoi sulla sua pagina Facebook Michele Pavani Fotopassione e li renderà accessibili a tutti anche tramite questo sito.
Inutile dirlo, il grazie più grande va come sempre a tutte le società ed atleti che ci hanno preferito e vi diamo appuntamento a maggio 2018.

 Polisportiva Quadrilatero 15-Mag-2017

GORILLA ACCALDATO MA CON KARMA

    

Si è disputata sabato 25 Febbraio 2017 a San Giovanni in Persiceto la 4ª Camminata della Corte di Re Bertoldo una corsa/camminata in maschera a carattere Carnevalesco non competitiva che prevedeva uno o due giri da poco più di 3 km attraverso le vie del centro del paese Bolognese senza l'obbligo del travestimento ma visto il carattere goliardico della cosa si era esortati a farlo... Era la mia 3ª partecipazione su 4 finora disputate di questa bella e divertente manifestazione sportiva che pur non essendo competitiva prevedeva la premiazione della miglior maschera maschile, femminile e di gruppo. Insieme a me hanno partecipato accompagnandomi di corsa l'amico Maurizio Vuocolo e il suo cagnolino Tommy. Il travestimento che ho deciso di usare quest'anno è stato quello del Gorilla (ispirato al successo del momento della canzone vincitrice del festival di Sanremo 2017 OCCIDENTALIS KARMA di Francesco Gabbani ) da me denominato GORILLELE..... che mi ha permesso di vincere il premio come miglior maschera maschile, premio già vinto anche nelle prime 2 edizioni con i travestimenti da Batman e da Shrek; Maurizio invece aveva il costume da astronauta della NASA. La cosa che più ha caraterrizato il mio percorso di gara è stata quella di correre in condizioni assai difficili con un caldo da sauna Finlandese dato dalla peluria estrema del mio costume e soprattutto dalla maschera in gomma che mi limitava al massimo la respirazione oltre a crearmi un effetto vapore acqueo tipo casco da parrucchiera. Il premio vinto consisteva in una cesta contenente un bel Salame, una Mortadella e una confezione di pasta all'uovo. Sicuramente il divertimento è stato l'elemento che più ha caratterizzato questa camminata e che ho visto sui volti dei tanti partecipanti di tutte le età presenti alla manifestazione.

 Daniele Vassalli 27-Feb-2017

ALLA QUADRILATERO GLI ONORI DEL TROFEO DEGLI 8 COMUNI

  

Parte benissimo anche il 2017 per la Polisportiva Quadrilatero che si aggiudica la 43ª edizione del Trofeo degli 8 Comuni che si è svolto in 5 prove nei paesi di Mezzogoro, Formignana, Mesola, Copparo e Massa Fiscaglia .
La nostra compagine è balzata subito in testa sin dalla prima prova ed è riuscita a mantenerla sino al termine riuscendo a tenere alle proprie spalle la Faro Formignana e Atletica Delta Ferrarese. Nella seconda prova da segnalare la vittoria di tappa nel settore femminile della nostra forte atleta Chiara Pacchiega che abitando nel Veronese è riuscita a fare solo 3  prove vista la lontananza dai ritrovi di gara e anche perchè il suo lavoro la vede impegnata molto spesso anche alla Domenica. Nella terza prova a Mesola in una giornata fredda e piovosa per noi si sono messi in gran spolvero 3  atleti fortissimi; Said Agla, Alfredo Tartari e Federico Soriani che sono riusciti a salire sul podio tutti e tre nell'ordine  ottenendo uno storico tris.
Nelle classifiche finali, sia assolute che di categoria, abbiamo ottenuto bellissimi risultati piazzando al 2° posto nel settore femminile assolute la nostra portacolori Elisabetta Lambertini che si è anche classificata 1ª nella sua categoria la senior femminile D mentre, in campo maschile assoluti i nostri Alfredo Tartari e Federico Soriani si sono piazzati rispettivamente 2° e 3° ottenendo anche la 2ª posizione nella  categoria senior C maschile per Tartari  e la 1ª nella categoria senior D maschile per Soriani e 3ª posizione per Mauro Zanirato.
Nella categoria Ragazzi maschili bravissimo Nicolò Astori che in 4 prove a cui ha partecipato è riuscito ad ottenere il 1° posto.
Nella categoria senior femminile A, ottimo 3° posto per la nostra New Entry di quest'anno Elisabetta Rimensi; nella categoria veterane G invece, ottimo 2° posto per la nostra inossidabile e sempre presente Elisa Franciosi; nelle vetrane H bellissimo 1° posto per Irena Vilic e 3° posto per Rossella Galletti, e poi in campo maschile 2° posto nella categoria veterani F per un altro atleta New Entry Fabio Solera; nella categoria veterani G, 2° posto per l'evergreen Mauro Crivellini; nella categoria veterani H 2° posto per Alfredo Bianchi, tra i veterani cat. I, bel 3° posto per Gianni Pagnoni e per finire in bellezza un fantastico tris nella categoria veterani L 1° Romolo Soffiati, 2° Giuliano Battaglia e 3° Enzo Fantini. Per finire vogliamo RINGRAZIARE tutti i nostri atleti che hanno partecipato e contribuito alla vittoria finale ricordando che l'unione fa la forza e noi siamo forti ..............sempre FORZA QUADRILATERO ..................by Daniele.

 Daniele Vassalli 21-Feb-2017

MARATONINA, L'INVERNO CHE PIACE A NOI

E' appena andata in archivio la 33ª Maratonina d'Inverno organizzata dal Gruppo podistico San Bartolomeo in Bosco. Sarà una strana coincidenza ma, anche quest'anno il meteo ha graziato tutte le varie gare in programma oltre a quella regina della mezza maratona. Giornata fredda con cielo parzialmente coperto ma senza nebbia, pioggia o neve che avrebbero condizionato sia le prestazioni degli atleti che, probabilmente qualche partecipazione da parte di corridori provenienti da località più distanti. La mattina è partita con la camminata non competitiva di 7,5 Km seguita dalla partenza dei ragazzi e poi da quella dei più piccolini. Alle 9.50 ha avuto il via la mezza maratona con diversi corridori candidabili per il podio. La partecipazione è stata altissima, tant'è che gli organizzatori hanno dovuto chiudere con una settimana d'anticipo le iscrizioni alla maratonina per raggiunto limite di partecipanti. La scelta di bloccare a 620 iscritti è stata dettata dall'ottima decisione di voler mantenere alto anche lo standard dei servizi complementari offerti. Tra mezzi maratoneti, camminatori e giovani la quota ha raggiunto i 1100 atleti ottenendo quindi un risultato importante e meritatissimo. La nostra squadra ha portato ai nastri di partenza ben 117 iscritti, stesso numero, la Corriferrara (che ha portato più atleti a gareggiare nella gara regina ma meno alla camminata). La Quadrilatero ha messo a segno anche il primo posto nella gara maschile con l'atleta Said Agla arrivato al traguardo in 1 ora, 12 minuti e 28 secondi.
Stand, musica e ricco ristoro hanno completato questa bella giornata e ci complimentiamo con gli organizzatori e tutti i volontari che hanno contribuito a superarsi anno dopo anno meritandosi gli applausi di tutti noi. Bravi.
Tantissime sono le foto scattate da Michele Pavani che metterà di volta in volta sulla sua pagina Facebook "Michele Pavani fotopassione" e che condividerà anche qui sul sito nella sezione Galleria fotografica.
Questa la classifica generale.

 Polisportiva Quadrilatero 15-Gen-2017

IL SITO NON E' SOCIAL

Dopo ripetute volte che sento voci e polemiche circa le pubblicazioni che vengono fatte sul sito ufficiale della Polisportiva Quadrilatero ora, essendone il webmaster chiarisco tutto e spero di mettere a tacere chiunque pensi che dietro ci siano pressioni od intrusioni atte a fare in modo che certe "cose" vengano create ad arte. Non esiste nessuna persona al di fuori di me che gestisce, pubblica o modifica il sito, ripeto, non è consentito a nessuno l'accesso diretto alla gestione del web e di tutte le pagine relative a www.quadrilatero.altervista.org.
Da non molto tempo, per arricchire i contenuti, ho cominciato ad inserire anche i video realizzati da Daniele Scabbia che con la sua go-pro, crea dei piccoli film riassunto delle varie gare. Questi video mi arrivano in automatico tramite il suo canale you tube alla mail della Quadrilatero ed io creo la descrizione e linko il video, nulla più.
Per mia distrazione, è capitato che pubblicassi filmati di gare dove magari la Quadrilatero non era presente o video dove la Polisportiva c'entrasse poco o nulla e me ne scuso; il problema però non è di Daniele (che pubblica i suoi video su un canale you tube del tutto indipendente dalla Quadrilatero) ma mio piuttosto che prendo quei video e li metto in link. Daniele (e come lui nessun altro) non ha possibilità di inserire i suoi video o di scrivere qualcosa sull'editoriale direttamente sul sito ma, tutto deve passare tramite la mia supervisione.
Anche per la comunicazione delle varie gare, Fabio Marchesi, Claudio Carrari o Daniele Vassalli mi mandano una mail o un sms ed io poi inserisco il tutto nella relativa sezione e, pure in questo caso, nessuno pubblica direttamente sul web, stessa cosa dicasi per gli articoli scritti sull'editoriale e su tutte le altre pagine; chiunque avesse dubbi in merito farebbe bene a toglierseli.
Il sito è uno strumento ufficiale che non dev'essere contaminato da commenti post o leggerezze che spesso lasciano fraintendimenti poco piacevoli sui social, ecco perchè esiste questo strumento meno elastico ma probabilmente più adatto come riferimento generale. Mi scuso ancora con gli iscritti in prima persona ma colgo anche l'occasione per ribadire che www.quadrilatero.altervista.org è un lavoro che va avanti da tanto tempo grazie al contributo di pochi e che, per quanto a molti possa non piacere, sono del parere che un sito debba essere gestito da poche persone (una in questo caso), e non inflazionato da tante. Forse tutto ciò non sarà social ma sinceramente poco m'importa.

    07-Gen-2017

...per chi non lo sapesse, il nostro motto è
"In pochi o in tanti... siamo sempre davanti !!!"
(parola del profeta:Vassalli Daniele)

 

 

Condizioni generali d'utilizzo del sito